Senza categoria

10 modi di utilizzare il miele

Il miele viene utilizzato in molte preparazioni ma risulta anche un ottimo alleato di bellezza,vediamo i suoi 10 utilizzi!

  • Alcune maschere per i capelli includono il miele infatti il miele non solo nutre la cute ma serve anche per schiarire la chioma. Utilizzando del miele,dello zucchero e del buon balsamo inoltre potete ottenere uno scrub per il cuoio capelluto davvero ottimo e nutriente!
  • Unito allo shampo nutre i capelli e migliora la loro crescita . Per un balsamo fai da te ,miscela 2 cucchiai di olio di cocco e uno di miele
  • Il miele è presente in varie maschere di bellezza per il viso. Volendo possiamo metterlo puro sul viso per circa 20 minuti oppure unito ad un Po di yoghurt.
  • Per uno scrub settimanale sul viso mescoliamo un Po di zucchero,miele e acqua e applichiamo su di esso con dei movimenti circolari e risciaquiamo.
  • Lo scrub al miele è utile anche per rughette intorno alle labbra e per labbra screpolate mescolando 1/2 cucchiaino di miele,zucchero di canna 1 cucchiaino , succo di limone 1/2 cucchiaino ,1 cucchiaino di olio vegetale
  • Il miele grezzo si può anche utilizzare sulle imperfezioni del viso come l’acne e i brufoli mettendo in quei punti il miele per una decina di minuti
  • Utile anche nella manicure lo scrub con il miele .
  • Ottimo rinforzante per le unghie il miele mescolato a olio d’oliva e succo di limone.
  • Scrub per il viso con miele,zucchero di canna e olio d’oliva .
  • Utile anche per talloni screpolati utilizzando il miele con la farina di riso . Utilizziamo la pastella ottenuta come esfoliante una volta a settimana.
Senza categoria

Granita di anguria

Ciao amici! Ora che il caldo si fa sentire abbiamo il bisogno di mangiate fresco e leggero e di bevande che ci dissetino, alcune di queste sono le classiche granite! Ci sono di svariati tipi ma oggi voglio postarvi quella all’anguria!

Ingredienti:

Procedimento:

1) Metti in una casseruola 200 g di zucchero, unisci 2 dl di acqua e porta a ebollizione. Lascia sobbollire a fuoco dolce per 5 minuti e fai poi raffreddare.

2) Frulla lo sciroppo ottenuto con 400 g di polpa di anguria passata attraverso un colino a maglie fini per eliminare eventuali fibre.

3) Metti in freezer per almeno 3 ore e poi servi la granita di anguria con fettine di anguria.